Blog

wildlifeweb

Lunedì 27 novembre, alle ore 18.30, verrà presentato nell’auditorium il volume di Bobore Frau

 

ORTOBENE WILDLIFE
Fauna selvatica degli ecosistemi boschivi nuoresi

 

Interventi di:
Paolo Berria
Giovanni Gusai
Bobore Frau

 

Scarica la locandina

nonpothoreposareweb

Mercoledì 22 novembre 2017 alle 18.00, nell’auditorium della biblioteca si presenta il volume di Marco Lutzu

NON POTHO REPOSARE
Il canto d’amore della Sardegna

 

Saluti di apertura:
Agostino Sini, Figlio del poeta Salvatore Sini

Interventi:
Giampaolo Mele Corriga, Coro di Nuoro
Sebastiano Pilosu, Etnomusicologo
Marco Lutzu, Etnomusicologo, autore del volume

Voci recitanti:
Marco Moledda
Daniela Deidda

Interventi musicali
Tenore “Janna Bentosa” di Nuoro
Coro di Nuoro

Introduce:
Ottavio Nieddu, Ideatore del progetto editoriale

 

Scarica la locandina

 

 

forestas

L’agenzia regionale Forestas, con la collaborazione del consorzio Uni Nuoro e di altri attori istituzionali organizza per il primo anno le giornate di convegni e cerimonie per segnare l’inizio dell’annata silvana 2017-2018. Convegni con sessioni tecniche e politiche, premiazioni, cui seguirà nella giornata del 20 novembre la proclamazione dell’apertura dell’anno forestale da parte dell’Assessora Regionale all’Ambiente, Prof.ssa Donatella Spano.

Le celebrazioni proseguiranno nelle successive giornate del 21 (UniNuoro e Agenzia Forestas aprono al pubblico gli spazi espositivi di via Salaris) e del 22-23-24 novembre (speciale scuole dal titolo: IL LEGNO È ARTIGIANATO, IMPRESA, RICERCA E CULTURA – SELEZIONE DI PERCORSI DIDATTICI RAPPRESENTATIVI).

Il Consorzio “Satta” è presente negli spazi espositivi di Via Salaris con una mostra bibliografica dedicata al tema “Il legno è cultura“, un percorso didattico alla riscoperta della cultura del legno.

Scarica la brochure
Scarica il manifesto

 

Layout 1

13Lunedì 13 novembre alle ore 18.30, in collaborazione con la Biblioteca Comunale di Budoni, il Consorzio “Satta” organizza la presentazione del volume di Giampaolo Bua

QUELLO CHE RESTA

Edizioni L’Erudita

 

Presentazione di Paola Scanu
Relatore Mauro Bua

Sarà presente l’Autore

 

Scarica la locandina

Giampaolo deve studiare i Promessi Sposi ma preferisce leggere Lavorare stanca, dovrebbe imparare l’inglese invece traduce i testi dei King Crimson, potrebbe apprendere le declinazioni ma passa i pomeriggi ad ascoltare ossessivamente LP che non ha i soldi per comprare al Disco Club. Questi i ricordi che l’autore riesuma nel suo dialogo con il tempo, tirando le somme e facendo i conti con ciò che è andato via, con quello che è rimasto, quello che un tempo si aveva tanta paura ad affrontare. Nasce così la storia di Giampaolo e dei suoi amici, del loro percorso liceale nei primi anni Settanta, quando nelle scuole si sentiva la necessità di togliere la puzza di vecchio e nelle sedi si riunivano giovani per progettare un altro mondo possibile, costruito su interrogativi rivoluzionari. È così sbagliato fuggire in bagno nelle mattine a scuola ma fingersi maggiorenne per andare a vedere il Decameron di Pasolini? E provare un senso di meraviglia di fronte a The dark side of the moon ma rimanere indifferenti di fronte alle lezioni su Machiavelli? Con una prosa leggera che ricorda la giovinezza, Giampaolo Bua ripercorre le gioie e le difficoltà della sua adolescenza, alla ricerca del difficile compromesso tra un comodo ma apatico futuro borghese e l’incosciente via di fuga dettata dalle proprie passioni.

religionsweb

Venerdì 10 novembre 2017, dalle ore 18.00, l’auditorium della biblioteca ospiterà il convegno:

PER UNA CULTURA DEL DIALOGO

 

Organizzato da RELIGIONS FOR PEACE Sezione Italiana

Partecipano:
Luigi De Salvia, Presidente Religion For Peace Italia
Don Pietro Borrotzu, Religione Cattolica
Luigi Pacchioni, Dottrina Buddista
Referenti della Religione Musulmana
Guido Morisco, Religione Baha’j

Moderatore:
Marcello Floris, Teologo

Presentazione del calendario Religion For Peace 2018

Scarica la locandina e il programma